L’Esercito delle 12 Scimmie – T.Gilliam, 1995

 

12monkeys-brad-pitt

In un futuro devastato da una pandemia globale il genere umano decimato è governato da un pool di scienziati che vogliono tornare indietro nel tempo per raccogliere informazioni sul virus letale. L’inviato prescelto (suo malgrado) è l’ergastolano James Cole (Bruce Willis), che seguirà le tracce di Jeffrey Goines (Brad Pitt), figlio di un noto virologo e fondatore di una misteriosa cellula terrorista: le dodici scimmie.

Commento

Ispirato a un grande cortometraggio degli anni ’60, La Jetée, questa pellicola presenta una narrazione accidentata e contorta. In parte è intenzionalmente dovuto all’estro visionario di Terry Gilliam, in parte a una sceneggiatura fragile e lacunosa. Tuttavia il soggetto è avvincente e la regia nevrotica di Gilliam, pur eccedendo talvolta in piani inclinati e inquadrature spavalde, contribuisce a evocare un’atmosfera cupa che aggiunge ai classici toni fanta-apocalittici un’intonazione di inquietante follia.

Una chicca per gli amanti del genere ed un film divertente per tutti gli altri, 12 Monkeys merita senz’altro la visione non solo per i toni intensi e coinvolgenti della messa in scena, per le immagini ispirate e la disturbante colonna sonora curata da Buckmaster su un tema di Astor Piazzolla, ma anche per l’interpretazione brillante di Bruce Willis e per la prova di Brad Pitt, una delle migliori in carriera.

 

★★★☆☆

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...