Scarface – B.de Palma, 1983

Scarface_(1983)

Tony Montana (Al Pacino) è un giovane esule cubano che prova a farsi strada negli Stati Uniti a suon di violenza. Da delinquente di quartiere compie una rapida ascesa che lo porterà ai vertici del traffico internazionale di stupefacenti e a flirtare con la donna (Michelle Pfeiffer) del boss (Robert Loggia).

Nel frattempo coltiva un ambiguo rapporto con la sorella Gina (Mary Elizabeth Mastrantonio) e il migliore amico Manny (Steven Bauer).

Commento (attenzione: può contenere spoiler)

Scarface, remake dell’antico capolavoro di H.Hawks, è la storia di un’ascesa vertiginosa e di una caduta fragorosa. La tesi principale è che l’equilibrio sociale costruito sul crimine può essere sostenuto soltanto da una spirale di violenza che deve essere continuamente rinnovata, verso la quale il minimo cedimento può portare a essere risucchiato dallo stesso gorgo che si è contribuito a creare.

Fa difetto la rozza caratura psicologica dei personaggi, che agiscono come marionette agitate da impulsi unidirezionali. Altri temi potenzialmente interessanti, come il rapporto con Gina o con Manny o con Elvira, rimangono tronchi, abbozzati. Ne viene fuori un film prolisso, crudo e sboccato. Se lo spettatore non si stancherà prima, verrà senz’altro esasperato dal finale fracassone, sintesi visiva dei peggiori vizi hollywoodiani.

Incontra, nonostante tutto ciò, grandi favori da parte della critica e del grande pubblico, presso il quale si è guadagnato lo status di cult. Forse a causa della pur grande interpretazione di Al Pacino, forse a causa di una certa (fascinosa e perversa) voglia di emulazione.

★★☆☆☆

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...