una scena da Satantango – B.Tarr

Scena spettacolare estrapolata dal magnifico Satantango di Bela Tarr. Bianco e nero, toni cupi, deprimenti long takes intrisi di pioggia e disperazione, fango e poesia. Un mini-capolavoro: 5 minuti e ½  a disposizione fra i 432 che compongono uno dei film più radicali e influenti degli ultimi trent’anni.

Con poesia finale.