[56] Nicolas Winding Refn. La vertigine del fato

Estratti e riferimenti dal mio prossimo volume (in uscita per Falsopiano nel 2022).

Solo Dio perdona. Il personaggio di Crystal assomiglia a una Fedra impazzita e sanguinaria. Centrale in quasi ogni scena, domina la città dall’alto della terrazza, della camera d’hotel, muovendo le pedine della sua vendetta. Il dominio della scena la espone però a un’avvolgente, oppressiva simmetria che la schiaccia costantemente al centro dell’immagine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...